Stacks Image 1063
CONOSCO CLARA DA QUATTRO ANNI. Mi ricordo come fosse ieri il giorno che mi recai per la prima volta da lei. Scettica a dir poco, diffidente ed impaurita. Impaurita di trovare l’ennesima persona che illudeva di aiutarmi, di migliorare la mia vita per poi rendermi conto che altro non si trattava se non di una ennesima truffa!! Invece quel giorno ha cambiato la mia vita. A poco a poco ho trovato il sorriso perso da anni, la gioia nel cuore e realizzato a piccoli passi i miei sogni grazie al suo aiuto spirituale, ai suoi consigli e alle sue preghiere. Oltre ad aiutare me ogni giorno ad oggi, ha salvato anche mio padre da quella che i medici davano come morte certa circa un anno fa; quei medici che stringendomi una mano mi consigliavano di prepararmi, in una settimana al massimo, alla sua perdita. A te Clara sono rivolte ogni giorno le mie preghiere per ringraziarti di tutto ciò che fai per me con l’amore di una mamma, per la mia famiglia e per tutte le persone che aiuti con amore infinito. Meriti un grazie lungo una vita!!! M. 


TESTIMONIANZA DI LIBERAZIONE DI PAOLO ZANCONI Sono un ragazzo di 38 anni e finalmente sono libero, sì, libero dal Male che mi opprimeva, mi faceva stare molto male procurandomi sofferenze di ogni genere. Voglio portare la mia testimonianza per far conoscere a tutti che uscire dal Male si può, se si vuole. Ma cominciamo dall’inizio. Fin da piccolo ho molto sofferto per problemi familiari, ma chi non li ha avuti?? Crescendo, i problemi, invece di diminuire sono aumentati…famiglia disastrata dalle liti e dalla separazione, amicizie sbagliate, un matrimonio finito, lavoro...tutto andava male, fino ad arrivare al vero male che adesso racconterò. In questi ultimi anni le cose andavano peggio del solito, non riuscivo proprio a capire cosa mi stesse succedendo: la notte non riuscivo più a dormire e di giorno ero sempre stanco, stressato, rispondevo male a tutti ed ero sempre triste e sconfortato. Sentivo dentro la mia testa delle voci strane, voci che mi dicevano: ma perché non la fai finita? Starai meglio invece di continuare a soffrire. In poche parole, quelle voci mi dicevano di togliermi la vita. Ma questo per fortuna non è accaduto. Infatti circa otto mesi fa conobbi una persona che si mise sulla mia strada, in quel periodo mi stette molto vicino e conobbe il mio malessere. Così un giorno di fine Novembre, mi portò da una signora di nome Maria Clara, dicendomi: parla con lei e vedrai, ti aiuterà a stare meglio. Io non credevo più nulla e a nessuno in quel periodo qualcosa mi spinse ad andare, un qualcosa che fu più forte del Male che avevo. Così conobbi Clara, una signora molto gentile, affettuosa come una mamma, e subito mi ascoltò. Ascoltò tutta la mia storia e capì, tramite i suoi poteri datogli dall’Altissimo, che il Male che mi opprimeva era procurato da spiriti malvagi, da esseri diabolici che non vedevo, perché appunto, sono spiriti, energie, ma che sentivo benissimo dentro di me! Clara mi disse di recarmi alle sue Riunioni di Preghiera, dove praticava esorcismi. Mi misi a sedere nella fila davanti, dove erano altri ragazzi. In quel momento mi dicevo, oppure erano quelle voci che mi parlavano: Ma cosa stai facendo? Cosa sei venuto a fare qui? Vattene!! Io invece restai ad ascoltare le preghiere, e credetemi, mi facevano un gran male ascoltarle. Mi chiedevo: ma perché non le sopporto, che mi succede? Continuai ad ascoltare le preghiere fino a che Clara non recitò il Rito dell’esorcismo, al quale mi sottoposi. In quel momento, alle prime parole del Rito pronunciate da Clara, una forza spaventosa, una rabbia indescrivibile, si scatenò in me, tanto forte che servirono ben 12 persone accorse a tenermi!!! Una voce mostruosa uscì dalla mia gola, dalle mie corde vocali, e una forza sovrumana fuori controllo che voleva aggredire e fare del male a Clara e alle persone che mi tenevano. Questi demoni non sopportavano quelle parole e quelle preghiere: erano come una tortura per loro. Per fortuna che c’erano queste persone a tenermi perché ad un tratto mi trovai sospeso in aria, vedevo che queste persone faticavano a tenermi, non che volassi, intendiamoci, quello che era più spaventoso era il fatto che mi rendevo conto di tutto, vedevo e sentivo tutto quello che facevo, sensazioni davvero bruttissime, io ero due persone, mi guardavo e non mi riconoscevo. Mi resi allora conto che ero posseduto dal Male, da demoni! Finito il primo esorcismo ero spaventato, incredulo, avevo paura, e, tornando a casa piansi molto…dissi, perché io?? Non basta quello che ho sofferto fino adesso? Beh, no, evidentemente non bastava ancora. Ora che il Male era uscito allo scoperto, incominciarono le torture: notti insonni, voci e rumori nella mia camera, io che vegliavo sotto le coperte e con la luce accesa, sì, perché avevo paura che quel demone mi prendesse, mi afferrasse e mi portasse via! Così, malgrado le mie paure, continuai domenica per domenica a sottopormi agli esorcismi e le cose pian piano andarono molto meglio. Difatti alla fine di ogni esorcismo di Maria Clara Romano, quelle energie negative, quegli spiriti demoni maledetti, perdevano forza grazie alle preghiere e ai Riti di Clara. Quegli spiriti demoniaci schifosi perdevano le loro forze sempre di più. Ogni domenica che avanzava mi sentivo meglio e dopo cinque mesi e mezzo di agonie, sofferenze, che stavano torturando il mio corpo e la mia mente, il mio corpo ci tengo a precisarlo, era sottoposto a sforzi tremendi che questi demoni mi costringevano a fare!! Il mio corpo prendeva posizioni incredibili, mi torcevo come un serpente inclinando la schiena in modo pauroso. Poi stavo dicendo, finalmente arrivò quella fantastica e benedetta domenica, in cui successe una cosa straordinaria!! Fui libero!!!! Sì, ci fu la mia liberazione! Una commozione incredibile, una sensazione di pace, di gioia, di conforto, di libertà, di leggerezza nel corpo! Abbracciai Clara forte forte come un figlio fa con la propria madre e mi misi a piangere lacrime di gioia!! Dalla mia bocca uscirono queste parole: “Grazie Clara, ti voglio bene”, tenendola stretta. Fui libero, ascoltai Clara, i suoi insegnamenti e ci misi del mio, la volontà di combattere e ora sono un ragazzo felice, ho ritrovato la voglia di ridere, di scherzare, non mi sento più afflitto da nessun Male. Ora c’è solo gioia dentro di me, e voglia, tanta voglia di vivere e di pregare Dio che mi ha fatto ritrovare la pace, tanta pace e tanta serenità. Tutto questo grazie a Clara e non finirò mai di dirle grazie e di seguire i suoi insegnamenti, che sono gli Insegnamenti di Cristo, nostro Salvatore. Concludo la mia testimonianza e ci tengo a sottolineare che questa Signora, Maria Clara Romano, da me non ha mai preteso un solo centesimo, mi ha aiutato e mi aiuta con tanto amore come una madre fa con il proprio figlio, è la mia Guida Spirituale ed è sempre disponibile, in ogni momento. Ultimamente molti attaccano Clara, sono molto rammaricato per questo, ma mi rendo conto che sono persone che non conoscono Clara, nemmeno l’hanno mai vista o praticata, non conoscono la sua bontà e i poteri che dall’Alto le concedono e penso che abbiano paura proprio dei poteri che Cristo le dà. Io sono sicuro che Clara continuerà a trionfare sempre, perché è nel Giusto e predica solo l’amore per il nostro prossimo e soprattutto contano i fatti, che ci sono in gran quantità, contano le migliaia di testimonianze di gente che la ringrazia per aver ricevuto tanti benefici. Io ti sarò sempre grato. Grazie Clara, un forte abbraccio. Paolo Zanconi  15 / 09 / 2014


TESTIMONIANZA DI GIUSI (30 / 11 / 2014 ) Sono Giusi, vorrei raccontare come qualche tempo fa sono arrivata da Clara. Avevo grossi problemi in famiglia, non sapevo come risolvere quella brutta situazione e parlandone con una mia cara amica, mi consigliò di andare da Clara. Non la conoscevo ma ho deciso di andare a trovarla, e da lì la mia situazione ha preso un altro verso, quello della soluzione. Clara mi ascoltò e mi disse: se hai fede e tanta fiducia, le cose cambieranno. Vi assicuro che ero un po’ titubante, ma decisi di avviarmi su questa strada e oggi posso dire che la mia decisione, la mia fede, la mia fiducia su Clara, mi ha cambiato la vita. Oggi posso dire che nella mia famiglia tutte le cose vanno per un verso giusto, oltre ad aver ritrovato la pace, la salute, la tranquillità, non nego che c’è anche un po’ di fortuna, in quanto io sono pensionata, ma tutti gli altri che fanno parte della mia famiglia, lavorano tutti e per i tempi in cui ci troviamo, non è poco, e anche i giovani nipoti che vanno a scuola, riescono ad avere un buon profitto. Posso dire che ho tanta fiducia in Clara per quello che ha fatto e fa per me. Consiglio a tutti che prima di criticare Clara, bisogna conoscerla e constatare tutti i suoi poteri, constatare come è capace di cambiarti la vita solo se hai fede e tanta fiducia, ve lo consiglio con tanta sincerità: provare per credere. Grazie Clara per tutto quello che fai per me, ti voglio bene, ho tanta fiducia in te, sono soddisfattissima. Giusi S.P.

TESTIMONIANZA DI FRANCESCA BROI (12 / 12 / 2014 ) Mi chiamo Francesca e voglio testimoniare che grazie a Maria Clara Romano, ho evitato dei pericoli sulla vita di mio figlio. Simone ha 13 anni, e come tanti ragazzi della sua età, gioca a calcio in una squadra del nostro piccolo paese e per poter giocare deve essere sempre sotto controllo con visite mediche appropriate. Mi domando se tutte queste visite avvenissero con coscienza e competenza! Dico questo perché da qualche tempo Simone accusava un dolore alla spalla sinistra con affaticamento respiratorio e battiti cardiaci accelerati. All’inizio io e mio marito non ci siamo allarmati, ma poi Clara ci ha consigliato di far controllare il cuore di Simone perché lei vedeva dei problemi di malformazione dalla nascita. Ci siamo subito attivati per una visita ospedaliera ma i dottori ci rispondevano che i risultati dell’elettrocardiogramma erano perfetti e che secondo loro erano dolori da attribuire alla crescita. Sentendo questo e sicuri di quello che Clara ci aveva detto, abbiamo insistito per farlo ricoverare fingendo che era svenuto, questo per avere esami più approfonditi, perché non volevano ricoverarlo per approfondire il problema. Dopo tanta insistenza (siamo andati due volte) da parte nostra e completa superficialità da parte dei medici, Simone è stato ricoverato e sottoposto a seri accertamenti. Ecco la diagnosi: ”INSUFFICIENZA VALVOLARE MITRALICA A CAUSA DI PROLASSO LEMBO ANTERIORE” CONGENITO, cioè dalla nascita. Quello che posso dire a riguardo è che se non fosse stato per Clara a quest’ora sarei una di quelle mamme che piange la morte di un figlio mentre gioca una partita a pallone (e ne sentiamo tante di queste tristi notizie alla televisione ). Mi sento una mamma felice e fortunata di sapere che mio figlio è protetto dagli Angeli attraverso le Preghiere della nostra Guida Spirituale Maria Clara Romano che con Amore e Pazienza evita tanti pericoli che noi stessi non vediamo, io non so più come e quanto dire Grazie per tutto quello che fa per me e per la mia famiglia. Grazie Clara  Broi Francesca Dicembre 2014 




DOLCISSIMA CLARA SENTO IL BISOGNO DI RINGRAZIARTI pubblicamente per il sostegno e l'aiuto che stai porgendo a mio figlio Francesco, un giovane di 21 anni che ha accettato di seguirti pur non conoscendoti di persona, che hai conquistato già da un primo colloquio telefonico attraverso semplici parole che avevano il sapore della Comprensione della Fiducia dell'Amore. Vederlo mentre ti parlava e ti ascoltava mi ha emozionato fortemente perché sentendosi capito sin dalle prime battute, si è aperto al sorriso, al dialogo, all'entusiasmo, alla fiducia in se stesso...Come mamma so di aver commesso molti errori perché, come tutti i genitori, proiettiamo inconsapevolmente le nostre paure, le nostre aspettative, soprattutto le nostre regole sui nostri figli, a nome di un Amore che riteniamo giusto per noi ma che se è impostato secondo questi criteri già determinano un fallimento. Faccio mie le tue parole: Amare vuol dire prima di tutto Rispettare e poi Comprendere e poi Aiutare i nostri figli a vivere in modo sereno la già difficile vita che noi tutti esseri umani viviamo in questo mondo pieno di tanto male... oltre al fatto che se ci guardiamo bene bene dentro ci accorgiamo immediatamente che non siamo minimamente degni, come esempio, di esigere dai nostri figli ciò che non siamo in grado nemmeno di rappresentare, proprio per sua imperfezione. Infine, come tu dici, l'Amore c'è e su questo non si discute ma è il benedetto "COME" che dobbiamo rivedere e correggere... Bene!!! Detto questo, mio figlio Francesco ieri ha conseguito la prima prova di esame ed era felice e soddisfatto… le tue parole il giorno prima lo hanno caricato e reso fiducioso... ora attendiamo la prossima. Già solo per questo intervento, senza contare i precedenti, non ti ringrazierò mai abbastanza... sono commossa e umilmente ti ammiro perché nonostante tu segua spiritualmente centinaia e centinaia infinite di anime in tutto il mondo, non tralasci e non trascuri nessuno di quelli che sin dal primo momento si sono affidate a te con fiducia e con rispetto. Noi siamo gocce che seppure inquinate dal peccato hanno tanta Fede in Dio e Tu sei l'Oceano che ci accoglie, muove e trasforma in Beni di Grazia ciò per cui a Te ci rivolgiamo… per questo ti dico Grazie e ti voglio un bene infinito. CONCETTA PEDALINO



SEI UN RAGAZZO COME TANTI, MA PERCHE’ SEI SEMPRE INSODDISFATTO? Perché tutto quello che desideri non si realizza? Perché subisci incidenti stradali gravi? Perché ti si presentano ragazze che ti distruggono la vita? Ogni giorno l’angoscia si impadronisce di te, ti allontani dalla famiglia, la vedi come l’ombra nera della tua vita; ti chiudi in te stesso, ti isoli.   Questo ero io. Poi un giorno mia madre mi dice di aver sentito in radio di una signora, che con poche parole, ti risponde e ti descrive la tua vita. Vai nel suo studio e trovi tutto tranne che quella strega che i giornali rappresentano.  Si vede che è una Signora, forse anche un po’ altolocata, ma ha tre cose che brillano: la semplicità, gli occhi e il colore dei suoi capelli. Ci mettiamo a parlare e inizia così per me un cammino tutt’altro che facile. Inizio a frequentare il Gruppo di Preghiera di Maria Clara Romano e lì si manifesta il “regista” della mia vita fino a quel momento. Il “burattinaio” che sino ad allora aveva teso i fili della mia vita.  Da un lato c’era il mio corpo, dall’altro 10 – 15 persone che cercavano di trattenermi per non fare male né a me stesso, né alle persone che mi circondavano, ma una sola riusciva ad immobilizzarmi con l’autorità della sua voce: era l’amica mia e l’antagonista del “burattinaio”:Maria Clara Romano.  E’ una sensazione orrenda, sentire dentro di te una voce che ti spinge a compiere atti violenti, che ti fa vedere scene orrende. A volte si pensa che si è esauriti, che si immagina tutto, ma non è così. Io vedevo, sentivo, perdevo coscienza di me e compivo atti che una persona umana non può compiere, porte che riuscivo a scardinare con un dito e a fronteggiare tutto questo, c’era da un lato la mia famiglia e dietro la linea telefonica, Clara, che a qualunque ora della notte e del giorno, “lottava” contro il “burattinaio”.  Una sera ero a casa, inizio a sentirmi strano, trovo la forza di chiamare i miei genitori, e da lì, l’inferno…..L’unico strumento di salvezza era Clara che attraverso il telefono lottava contro il mio “burattinaio”, gli intimava di andarsene sino a quando dopo diverse ore, ho rimesso un pezzo di qualcosa che assomigliava a carne umana. Poi, una domenica come tante, mi siedo sulla sedia, avvertivo un forte fastidio…..ma la mia lotta iniziava a traballare perché iniziavo a vedere una luce….era qualcosa di indefinito……poi all’improvviso rivivo una scena di quando ero piccolissimo….non avevo più di tre anni e a casa avevo un Crocifisso al quale si era rotto il braccio di Gesù, ho preso il nastro adesivo e l’ho ingessato…… Sentivo il Gruppo di Preghiera che pregava e Clara che si è avvicinata ….mi ha appoggiato le sue calde mani e insieme abbiamo lottato per cacciare dal mio corpo e dalla mia testa il “burattinaio” . Un uomo bellissimo mi disse: “Ricordo il gesto di quando eri piccolino….prega” , e da lì, insieme a Clara, stretti in un forte abbraccio, ho iniziato un percorso nuovo dove la mia vita non è più gestita dal “burattinaio”   Da quando ho conosciuto Clara ho imparato anche il senso della parola GRAZIE. F.D.



CARISSIMA CLARA
, sono qui a scrivere queste parole perché sento il bisogno di raccontare me stessa, ciò che mi è accaduto e come sto affrontando ora la mia vita, col tuo sostegno costante. Ho scelto di vivere con un uomo non adatto a me ma, come accade sempre, te ne accorgi quando in ballo c’è la vita di due splendide creature, che ormai non puoi sconvolgere e rovinare. Quest’uomo e la sua famiglia hanno letteralmente annientato il mio vivere, riducendolo a pura agitazione, tormento, ansia, debolezza, insicurezza e paura: in una parola sola SOPRAFFAZIONE. A nulla sono valsi, nel corso degli anni, i miei tentativi di cercare di far aprire gli occhi a mio marito, anzi, non hanno fatto altro che aggravare la situazione. Ho toccato il fondo circa un mesetto fa, avendo per l’ennesima volta “parlato troppo” e fatto rivelazioni “scomode”; ormai, spinta anch’io dal male annidato dentro di me, ero arrivata ad un punto tale che non riuscivo più a capire quale fosse il bene. Lo stato di confusione nella mia mente e nel mio cuore, mi ha portato ad un malessere tale da non riuscire a vedere nessuna via di uscita. Nonostante sapessi che tu eri con me, il Male mi spingeva in un’altra direzione mentale, la convinzione che per me era la fine, avevo combinato un macello e se volevo mettere al riparo i miei bambini da tutto quel Male , avevo solo una via d’uscita: fare testamento , in cui sottoscrivevo che affidavo la custodia esclusiva dei bambini, ai miei genitori e a mia sorella, poi, mi sarei tolta la vita. In questo modo avrei dato a mio marito la giusta punizione per averci rovinato la vita e i bambini sarebbero cresciuti al sicuro. Mia madre si era perfettamente resa conto che ero caduta in uno stato di depressione forte, così decise di chiederti aiuto. In quella mezz’ora la mia mente continuava a ripetersi che non ce la potevo fare , che questa volta ero giunta al capolinea, la situazione era troppo compromessa per me e per la mia famiglia; ero in contatto spirituale con te , sentivo che tu stavi calmandomi, ma di contro io mi opponevo fino a che, ad un certo punto, ho avuto una sorta di illuminazione…..la soluzione a tutto mi era data….c’era una speranza….il cielo me lo aveva detto….avevo una gioia incontenibile, non riuscivo a respirare, mi scoppiava il cuore di felicità….non ero impazzita, perfettamente consapevole di tutto, avevo capito come mi sarei salvata. Di lì a pochi minuti ho iniziato a sentirmi male , urlavo e non riuscivo a controllare il mio corpo, mi sentivo sdoppiata, sempre consapevole, capivo che avevo bisogno di te, solo tu potevi liberarmi da quel male che aveva preso la mia mente, il mio cuore, fino a scendere nel mio stomaco. Il Bene ha contrastato il Male, e lo ha fatto venire fuori tutto, dico io…..per fortuna! Tutta la rabbia, il dolore, la pena che avevo accumulato e represso nel tempo, stavano manifestandosi e tu, con pazienza, prendendo anche qualche sberla da me, mentre mi esorcizzavi ogni giorno, li hai mandati via, mia cara Clara! Se non avessi avuto al mio fianco un padre e una madre così, sarei andata a finire, in alternativa al suicidio,  in ospedale, imbottita di psicofarmaci, e come mi dicevi tu: “Addio bambini”. Piano piano mi stai fortificando, sto imparando a non temere più le persone che tanto mi hanno fatto stare male perché so che Dio è con me, i bambini sono protetti e nessuno me li può toccare. Quando riuscirò a non farmi più totalmente nemmeno sfiorare da certi comportamenti, saprò di avere vinto, di essere una donna libera nell’anima, nulla mai più mi toccherà. Desidero ardentemente raggiungere questo obbiettivo altissimo per il Mio bene e per quello delle Mie dolci creature; per loro desidero ogni bene, il Bene supremo. Ti ringrazio immensamente Clara, perché mi hai salvata, doveva andare così, solo così potevo venirne fuori. Ringrazio Dio che mi sostiene, gli Angeli che ogni giorno mi guidano e Te che mi hai permesso di avere loro al mio fianco. GRAZIE SINCERAMENTE, M.T.  



SONO CINGOLANI BRUNO
, con semplici parole vorrei riuscire a descrivere ed a testimoniare la Grandezza e bravura di Clara Romano, semplice Donna ma con dei Doni sovrannaturali grandissimi ed un cuore pieno di Amore e di bontà. Qualche tempo fa ho avuto un problema al volto: una paralisi facciale.  Con tutta la mia Fede sono andata da Clara e mi ha subito messo sotto la sua protezione. Con poche sedute durante le quali imponeva le sue mani su di me, il mio viso è ritornato completamente normale riacquistando ogni movimento senza prendere nemmeno un farmaco e senza il bisogno di sottopormi ad alcuna riabilitazione o ginnastica facciale. È davvero difficile trovare le parole per ringraziarti Clara, ma con tutto il Cuore dico mille e mille volte grazie a Te.



TESTIMONIANZA DI RAMONA Ho conosciuto Clara un giorno del mese di Maggio 2014. Premetto che sono stata operata nel mese di Novembre 2010 al basso ventre in quanto soffrivo di endometriosi, cioè avevo due cisti grandi sulle ovaie. Dopo l’operazione, anche essendo sempre sotto cura, queste cisti sono tornate con mio grande dispiacere. Recatomi presso lo studio di Clara con mio marito ci ha messo subito a nostro agio e ci dice di stare tranquilli che presto non avrò più queste cisti e mi appoggia le mani sulla pancia. Dopo un mese mi reco dal mio dottore che mi aveva in cura per questa malattia e dopo avermi fatto una ecografia interna con felicità e grande stupore mi dice che le due cisti sono sparite! Ho tutta la documentazione medica. Non ho parole per ringraziare te, Clara, per tutto quello che hai fatto per me e per mio marito. Ramona 30 Luglio 2014 


TESTIMONIANZA DI EMANUELE Era il mese di Febbraio 2014 quando non sentendomi bene ormai da circa 7 giorni, mi reco al pronto soccorso di Civitanova Marche. Qui hanno visto subito che la situazione era grave in quanto avevo forti dolori alla testa e non riuscivo a parlare bene. Dopo essere stato sottoposto a TAC e risonanza magnetica vengo spostato presso l’ospedale di Ancona in quanto la situazione è grave perché mi viene diagnosticato un sanguinamento alla testa dovuto alla rottura di un aneurisma. Saputo ciò sia la mia famiglia che mia moglie sono disperati, dopo poco vengo operato e rimango in sala operatoria per circa 12 ore. Mio padre che già conosceva Clara si reca subito da lei chiedendo il suo aiuto. Clara prontamente lo rincuora e gli dice che la situazione è grave, ma può stare tranquillo che tutto si risolverà per il meglio. Infatti l’operazione anche se è durata 12 ore è andata molto bene grazie agli Angeli mandati da Clara. Dopo aver trascorso circa due mesi in ospedale, al mio ritorno a casa, finalmente riesco ad andare da Clara e conoscerla. Appena arrivato da Clara mi sono sentito subito bene, tranquillo e sereno.  Clara si mise a parlare con me con dolcezza dicendomi che per raggiungere la completa guarigione dovrò avere fede in Dio e in lei. Inoltre mi disse che mi portavo dietro molte negatività e che queste erano la causa del male che mi aveva colpito. Ogni volta che mi recavo da Clara ne traevo solo dei benefici, come quel giorno che lei mi ha toccato il braccio destro, che a causa di una complicazione dopo l’intervento, non aveva più molta sensibilità e mi dava anche dei dolori, da quel giorno non ho più avuto problemi di nessun genere al braccio.  Con il passare del tempo e grazie sempre alla forza e all’energia trasmessami da Clara anche le mie paure sono scomparse. Ora sono più felice, sereno e sono pronto a vivere una nuova vita Grazie a te Clara! Non finirò mai di ringraziarti. Emanuele  Luglio 2014



 
TESTIMONIANZA DI MARCO Ho inviato questa lettera nel 2009 a Maria Clara Romano, il giorno successivo alla mia liberazione, dopo una serie di esorcismi durati due anni. Ringrazio Clara per avermi reso libero non solo dal male ma libero nel senso più profondo del termine, per avermi fatto capire che Dio ci ha creati liberi e dobbiamo rimanere tali, la libertà è il dono più grande che abbiamo ricevuto e per nessuna ragione dobbiamo rinunciare ad essa. Grazie per avermi sostenuto in questo cammino, per avermi mostrato la via verso la Luce, per non aver mai sottolineato le mie cadute, per essermi stata costantemente vicina, senza di te non ci sarei mai riuscito. “Carissima Clara, ecco con limitate umane e perciò imperfette parole ciò che è accaduto ieri. Mentre leggevi la tua preghiera ho subito capito che ti riferivi alla mia esperienza e subito la tua voce mi ha fatto provare le struggenti emozioni di quei momenti. Ho alzato gli occhi e ho visto la tua figura contornata di un alone di luce, poi alla tua sinistra si è cominciata a formare una figura di cui altre volte, per pochi attimi avevo visto i contorni, ma poi si era dissolta. Ieri invece, gradualmente la figura si è delineata e ad un certo punto ho visto il volto di Gesù! Era di una luce pari a mille soli ma non abbagliava, di una perfezione di lineamenti assoluta e di una bellezza inconcepibile. Il suo volto era perfetto, mi ha guardato, ha guardato me che sono l’ ultimo essere sulla terra e mi ha sorriso! Mi ha inondato l’ essere di amore, o Gesù quanto ci ami! Sono stato trapassato da questo sguardo d’ amore, da questa energia che seppure è come una esplosione nucleare non ferisce ma anzi lenisce e ristora le ferite dell’anima. Non riesco, è impossibile spiegare con parole umane la sensazione, ma tu Clara sai bene di cosa parlo. Dopo avermi sorriso l ‘immagine si è spenta ed io sono rimasto pietrificato. Tutto il mio essere dalla punta dei piedi alla testa vibrava di una energia finora a me sconosciuta, mi sono sentito capace di alzare una montagna e nello stesso tempo una sensazione di serenità mai assolutamente provata prima. Per la prima volta in vita mia mi sono sentito parte della Creazione Universale, fratello di tutti gli essere viventi, particella insignificante eppure essenziale per l ‘ Unità della Creazione. Poi quando hai cominciato l ‘esorcismo, le incredibili sensazioni non mi hanno abbandonato e lì ho cominciato a capire quello che era successo. I miei sensi non erano spenti ma acuiti, sentivo distintamente le sofferenze di Dianora e di Stefania, percepivo la tua lotta con i demoni in maniera distinta. Quando poi sono venuto da te, quando mi hai toccato e mi hai guardato negli occhi incontrando il tuo sguardo ho capito che era successo veramente!  Se posso cercare di riassumere ciò che provo, cosa impossibile, direi che sono conscio che da ieri appartengo a Gesù, mi ha folgorato con il suo Amore. Ti sento così vicina Clara, adesso come mai prima d’ora, lo so, sei qui con me.” Marco Selandari





TESTIMONIANZA DI LANDO LANDI Io sottoscritto Lando Landi, residente a Jesi (AN) dichiaro, sotto la mia personale responsabilità, che all’inizio del corrente mese di Settembre 2014, mentre da un parcheggio mi immettevo nella Via Sant’Antonio da Padova, ho incrociato un camion che , non avvedendosi in tempo della mia auto, stava per investirmi. Ma quando già stavo aspettandomi la collisione, il pesante veicolo, ha repentinamente arrestato la sua corsa fermandosi a pochi centimetri dalla mia auto. Rendo questa testimonianza ringraziando la Signora Maria Clara Romano e le Entità Celesti con le quali mi protegge attraverso le sue Preghiere, che mi hanno protetto evitando un pericoloso incidente.  Lando Landi  Jesi 18 / 09 / 2014



SALVE, MI CHIAMO PIERO
conosco Clara Romano da qualche anno e posso affermare con tutta onestà che ha salvato me e la mia famiglia dal male…ha ricostruito una famiglia oramai allo sfascio con una bambina di pochi anni. Ho chiesto aiuto a tantissime persone, ma solo Lei è riuscita a far rinascere l’amore in noi…ci ha fatto riscoprire la cristianità, l’amore per il prossimo, mi sono riavvicinato moltissimo a Gesù e alla chiesa, e scusate se è poco. Ringrazierò Maria Clara Romano per tutto quello che ha fatto per me…e lo ha fatto senza chiedere nulla in cambio, senza chiedere un euro…questo lo dico perché è la Sacro Santa verità e DIO questo lo sa! Se per voi tutto questo è un male…allora abbiamo capito poco del cristianesimo… e poi, se questo per voi è il male… cos’è il bene? Io credo che tutti noi compresi vescovi e preti dobbiamo riflettere sul vero valore dell’AMORE, e ricordatevi che l’abito non fa il monaco, ma è DIO che sceglie i sui “Diletti” e si riconoscono dalle opere che compiono. L’AMORE che riesce a trasmettere Clara ad ognuno di noi è così forte che può essere paragonato a quello di una mamma per i propri figli……! Meditate gente…meditate…!




SONO M.C. ASCOLTO SEMPRE RADIO AUT mi sono deciso ad andare da Clara perché avevo tanti disturbi e con tutte le cure che facevo stavo ugualmente sempre male. Il disturbo più importante e pericoloso era un disturbo cardiaco, avendo fatto gli accertamenti cardiaci sotto sforzo, era uscita la diagnosi di una ISCHEMIA CARDIACA. Clara, da quando sono andato, ha iniziato a pregare per me e a fare I Riti pregando il Signore di guarirmi, anche se l’impresa era tanto difficile. I medici mi avevano detto che non potevo guarire né migliorare ma che invece dovevo aspettarmi che la situazione peggiorasse giorno per giorno, considerata anche la mia età (66 anni). Invece, piano piano nel giro di due anni la situazione è cambiata: facevo sempre controlli e ogni volta erano sempre meglio del precedente. A Giugno 2014 facendo uno dei soliti controlli il dottore, incredulo, mi dice che non c’è più niente, ero guarito completamente. Si sono riuniti poi i dottori, erano in grande confusione perché dicevano che non era possibile quel risultato, e mi fecero fare altri tre controlli diversi, altri esami che erano anche stressanti per me, e in seguito a questi altri tre esami, mi dissero che veramente il mio cuore era guarito da tutto e stavo bene e che dovevo ringraziare il Signore perché era solo un miracolo quello che era successo. Sono andato a riferire questa cosa a Clara la quale non era affatto meravigliata, anzi mi disse che chi ha Fede in lei può ottenere ciò che chiede perché in effetti è solo il Signore che guarisce attraverso le sue preghiere. Ti ringrazio Clara e mi rimetto alle tue Preghiere. M.C. Dicembre 2014 


VORREI RINGRAZIARE PUBBLICAMENTE MARIA CLARA ROMANO PER AVERMI AIUTATA A DIVENTARE LA DONNA CHE SONO OGGI Forte determinata decisa solare positiva serena... Posso portare la mia testimonianza che Clara mi ha aiutato in questo momento bruttissimo a farmi camminare nuovo sorretta da un bastone ma cammino e questo per me significa molto…i dolori sono più sopportabili... e quindi riesco ad affrontare meglio la giornata. ...per ottenere tutto questo bisogna credere in Clara io le ho affidato la mia vita. ........GRAZIE




SONO CINGOLANI BRUNO
, con semplici parole vorrei riuscire a descrivere ed a testimoniare la Grandezza e bravura di Clara Romano, semplice Donna ma con dei Doni sovrannaturali grandissimi ed un cuore pieno di Amore e di bontà. Qualche tempo fa ho avuto un problema al volto: una paralisi facciale. Con tutta la mia Fede sono andata da Clara e mi ha subito messo sotto la sua protezione. Con poche sedute durante le quali imponeva le sue mani su di me, il mio viso è ritornato completamente normale riacquistando ogni movimento senza prendere nemmeno un farmaco e senza il bisogno di sottopormi ad alcuna riabilitazione o ginnastica facciale. È davvero difficile trovare le parole per ringraziarti Clara, ma con tutto il Cuore dico mille e mille volte grazie a Te.


MI CHIAMO FABRIZIO FERRETTI, voglio lasciarti una piccola testimonianza, se vuoi puoi condividerlo, stamattina 09/06/2015, sono andato con mia moglie a un consulto da Clara, fatto ciò che Clara doveva ,ha posto le sue mani sul mio capo, ora, forse molti diranno eh sii, e mi ha detto chiudi gli occhi ho visto una luce bianca da lontano, che in un attimo mi è apparso davanti agli occhi mie lo sguardo dolce e pieno di amore della Madonna, che è svanito subito dopo che Clara ha tolto le mani dal mio capo. Tutto il mio corpo è stato invaso da un brivido, e Clara mi ha detto "questo è lo Spirito Santo che è qui". Grazie Mamma Clara un abbraccio Fabrizio.



SONO GIUSY, VORREI RACCONTARE COME HO CONOSCIUTO CLARA. Circa dieci anni fa avevo problemi in famiglia, non so come mi sono rivolta a Clara con tanta fiducia le ho raccontato i miei problemi e lei mi ha detto che se avevo tanta fede, fiducia e pazienza, le cose si sarebbero risolte. Oggi posso dire che la mia situazione è cambiata in tutto, ma quello che mi rende contenta è la mia salute. Io ho superato da qualche anno i 70 anni e ringrazio Dio e la mia Clara: non prendo nessuna medicina e sto veramente bene. Nel 2014 sono stata operata di cataratta e oltre che ho ripreso tutta la mia vista, ma si dice che non è sempre così, il medico non voleva credere che non prendevo nessuna medicina, data la mia età, ma vi assicuro che è così.

Tutto questo lo devo a Clara che mi protegge su tutto, ripeto che ci vuole tanta fede e tanta fiducia e a me non è mai mancata su di Clara. Grazie grazie mille volte grazie ti voglio bene Clara, consiglio a tutti di percorrere questa strada: i problemi si possono risolvere. Giusy Maggio 2015




SONO C.T. VOLEVO RACCONTARE E TESTIMONIARE LA STORIA DI MIO FIGLIO E DEI SUOI PROBLEMI CHE INCONSAPEVOLMENTE IO STESSA GLI HO PROCURATO.G.GIA DALLA NASCITA E' SEMPRE STATO UN BAMBINO MOLTO IRREQUIETO ,PIANGEVA SPESSO E NON DORMIVA NE DI NOTTE E NE DI GIORNO CON IL PASSARE DEI MESI IO, GIOVANE MAMMA INCOMINCIAI A PREOCCUPARMI E A SENTIRMI SEMPRE PIU STANCA PERCHE' OLTRE CHE PRENDERMI CURA DI LUI DOVEVO ANCHE LAVORARE SENZA POTER MAI PASSARE UNA NOTTE DORMENDO.CHIESI AIUTO ALLA PEDIATRA CHE MI CONSIGLIO UN SCIROPPO PER CALMARLO DICENDOMI ANCHE CHE SICURAMENTE  AVREBBE INCOMINCIATO A DORMIRE LA NOTTE , INCOMINCIATA LA CURA G. DURANTE LA GIORNATA ERA SEMPRE SVEGLIO MA COME ARRIVAVA IL MOMENTO CHE PRENDEVA LO SCIROPPO SEMBRAVA COME SE SI SPEGNESSE RIMANEVA PER UN PO INTONTITO E POCO DOPO SI ADDORMENTAVA .TUTTO QUESTO DURO PER UN PAIO DI ANNI E ARRIVATO ALLA SCUOLA MATERNA MI SONO RESA CONTO CHE IN LUI C'ERA QUALCOSA CHE NON ANDAVA ,NON PARLAVA BENE COME GLI ALTRI BAMBINI ERA SEMPRE PIU INDIETRO  SIA NELL'APPRENDIMENTO CHE NELLA VITA SOCIALE ,MANCAVA DI ATTENZIONE,ERA SEMPRE DISTRATTO E NON VEDEVA MAI I PERICOLI INSOMMA NON SAPEVO CHE FARE FINO A CHE LE MAESTRE DELLA SCUOLA ELEMENTARE MI HANNO DETTO DI RIVOLGERMI ALLO PSICOLOGO ,FATTI TUTTI I VARI ESAMI E' EMERSO CHE NON DISTINGUEVA TRA LORO VARIE LETTERE QUINDI NON POTEVA SCRIVERE CORRETTAMENTE ,NON CAPIVA E NON RICORDAVA I CONCETTI E HO DOVUTO METTERGLI DIVERSI TUTORI PER POTERLO AIUTARE NELLA SCUOLA.MILIORAMENTI NON SI VEDEVANO MA PER NOSTRA GRAZIA HO CONOSCIUTO MARIA CLARA ROMANO ED E' A LEI SOLTANTO CHE VA LA MIA PIU SINCERA GRATITUDINE,LEI CON AMORE DI MAMMA MI HA SPIEGATO CHE PURTROPPO AVEVO FATTO UN GROSSO SBAGLIO DANDOGLI QUELLO SCIROPPO PERCHE' SENZA GIRI DI POROLE AVEVO DATO PSICOFARMACI A UN NEONATO CHE NON NE AVEVA AFFATTO BISOGNO.LA SOSTANZA CHE DAVO A G. AVEVA SOLO LO SCOPO DI ADDORMENTARE IL SUO CERVELLO NON DANDOGLI IL MODO DI SVILUPPARSI CORRETTAMENTE CAUSANDO COSI IN LUI GRVI PROBLEMI DI APPRENDIMENTO,MI SPIEGO CLARA CHE I BAMBINI QUANDO SONO IRREQUIETI HANNO SOLO BISOGNO DI SFOGARE LE TANTE ENERGIE CHE HANNO QUINDI SAREBBE BASTATO LASCIARLO SFOGARE ANZI AVREI DOVUTO ABBRACCIARLO CON L AMORE DI MAMMA MOLTO PIU SPESSO INVECE DI INNERVOSIRMI.ADESSO G. E' CRESCIUTO E CON IL GRANDE AIUTO DI MARIA CLARA ROMANO E IL SUO GRANDE AMORE MIO FIGLIO STA MOLTO MEGLIO HA ACQUISTATO LA SUA INTELLIGENZA CAPISCE BENE QUELLO CHE CLARA GLI DICE E LA SEGUE CON MOLTA FIDUCIA E STIMA, IO COME MAMMA RINGRAZIO INFINITAMENTE CLARA PER QUELLO CHE HA FATTO E FA TUTT'OGGI PER G. CHE ADESSO POTRA AVERE UNA VITA NORMALE.



TESTIMONIANZA DI LAURA DI MARZIO. Carissima Clara, ti scrivo questa mia testimonianza per dirti grazie dal più profondo del mio cuore. Da pochi giorni è deceduta mia sorella, per anni tu hai cercato di aiutarla in tutti i modi, ma lei non ha mai dato ascolto a tutto quello che le consigliavi. Tu le spiegavi ma non ha mai preso in considerazione nulla, aveva provato a seguirti per un breve periodo, ma non metteva né la testa né l’anima in ciò che tu le consigliavi. Ricordo un giorno che lei ti rispose: “Beh morirò!! Tu le hai risposto: “Non è come tu dici, subirai una lunga malattia e soffrirai tanto, subirai amputazioni agli arti inferiori, e sarà una lunga e dolorosa malattia, difficile da sopportare…..” Nemmeno quella premonizione le mise paura e continuò la sua vita tra sofferenze e altro, scegliendo di vivere nella sofferenza continua. Dato che non ha voluto ascoltare, oggi, dopo lunghi anni di vere e indescrivibili sofferenze, ha lasciato questa terra alla sola età di 59 anni. Sono qui per dire che tutto quello che tu avevi detto è stata pura verità e si è puntualmente verificato anche in modo preciso, e sono qui a ringraziarti per tutto ciò che hai fatto e continui a fare per me. Un abbraccio Laura Di Marzio 10 / 09 / 2015 

Stacks Image 1059